Inizio Corsi:
// Sabato 14 ottobre 2017 per i corsi di disegno-pittura-mosaico.
// Venerdì 20 ottobre per il corso di modellato.
// Sabato 21 ottobre 2017 per i corsi di scultura della pietra.

Fine Corsi:
// Sabato 19 maggio 2018, con la mostra di fine anno scolastico che si terrà dal 23 al 27 maggio 2018.

Corso di modellato

Docente: scultore Matteo Cavaioni,

Il docente del corso di modellazione plastica è lo scultore Matteo CAVAIONI, che diplomatosi al Centro di Formazione Professionale del Marmo di S. Ambrogio di Valpolicella, ha frequentato poi l’Accademia di Belle Arti a Carrara e a Verona.

Le lezioni di modellato si tengono presso il laboratorio situato nel Quartiere Fieristico di Sant’Ambrogio di Valpolicella

a partire da VENERDI’ 20 OTTOBRE con il seguente orario:

il venerdì sera dalle ore 18.45 alle ore 22.15 dal mese di ottobre al mese di gennaio

il mercoledì sera dalle ore 18.45 alle ore 22.15 dal mese di febbraio al mese di maggio.

Programma di modellato anno scolastico 2017-2018

Durante le prime lezioni l’allievo imparerà ad elaborare un modello (bozza) di figura umana in scala ridotta con la creta o la plastilina al fine di rappresentare la figura/forma nello spazio tridimensionale, utilizzare il modello come base di studio per la realizzazione del tema scelto, con un corretto utilizzo dell’espressione personale e della creatività.

Nella fase successiva si andrà a elaborare la scultura vera e propria analizzando tutti gli aspetti tecnici per la sua realizzazione: scelta del materiale (creta, gesso o resina) dimensioni (al vero o in scala maggiore o minore) e installazione (scelta della base o del luogo in cui collocare l’opera).

Durante il corso si andranno ad analizzare le potenzialità o debolezze dei materiali, valutando con l’allievo la scelta più adatta per la propria scultura sia in termini di fattibilità che di reale collocazione (es. scultura per interno /scultura per esterno) per una corretta visibilità.

Inoltre in questo anno scolastico si darà all’allievo la possibilità di fare esperienza con i calchi dal vero come elemento integrante della propria opera.

Per un’analisi completa del proprio lavoro si farà ricorso a testi sia tecnici che biografici di autori che hanno fatto uso dei vari materiali (creta, gesso resine) e tecniche (calchi dal vero ecc).

Si effettueranno delle visite in esterno presso studi e fonderie artistiche veronesi; inoltre in alcuni momenti dell’anno si faranno delle lezioni di modellazione 3D e di stampa digitale per sviluppare il modello tridimensionale anche in forma virtuale.

Alla conclusione dell’anno scolastico gli allievi del corso di modellato presenteranno le proprie opere in un’unica installazione.