Inizio Corsi: Sabato 6 ottobre 2018
Fine Corsi: Sabato 6 aprile 2019
-
Mostra di fine anno scolastico dal 10 al 14 aprile 2019

Corso di modellato

Docente: scultore Tommaso CAROZZI.

Le lezioni di modellato si tengono presso il laboratorio situato nel Quartiere Fieristico di Sant’Ambrogio di Valpolicella

Inizio sabato 6 ottobre dalle ore 8.30 alle ore 12.3 dal mese di ottobre 2018 al mese di aprile 2019.

Programma di modellato anno scolastico 2018-2019

Durante il corso l’allievo sarà invitato a realizzare elaborati personali e creativi sulla base di un’ideazione e progettazione originali, applicando le conoscenze e le regole del linguaggio visivo alla creazione di una forma/figura tridimensionale nello spazio. Il processo creativo avverrà partendo dall’osservazione e copia dal vero per poi passare ad una rielaborazione del soggetto seguendo i suggerimenti dati dal materiale stesso. Si inviteranno gli allievi a ragionare in termini di elaborazione e rielaborazione della realtà che ci circonda, al fine di produrre elaborati non scontati, ricercando bellezza e nobiltà anche negli oggetti di uso comune e di tutto ciò che fa parte della nostra contemporaneità.

Le lezioni saranno basate su teoria e pratica, esaminando l’utilizzo dei materiali plastici nell’arte classica ma anche valutando le rielaborazioni e declinazioni di tali materiali in arte contemporanea, oltre all’introduzione di nuovi materiali come polistirolo e cemento.

I materiali utilizzati saranno creta, plastilina, gesso alabastrino, silicone, polistirolo e cemento.

L’alunno sarà indirizzato nella scelta e nell’utilizzo dei diversi materiali seguendo le caratteristiche del proprio progetto e delle proprie inclinazioni personali. Sarà data particolare attenzione all’utilizzo del calco dal vero, l’agglomerato ready made e l’installazione come forma espressiva autonoma.

La metodologia del lavoro si baserà sui seguenti punti:

progettazione:

realizzazione di un bozzetto e tecniche di riproduzione e ingrandimento.

Modellatura:

realizzazione di un modello tridimensionale in materiale plastico analizzando gli aspetti tecnici del processo creativo, dalla costruzione delle armature in legno o ferro alle metodologie di applicazione dei vari materiali. Per il polistirolo si analizzeranno le possibilità espressive di tale materiale e i procedimenti di lavorazione, dalla sgrossatura con filo a caldo all’utilizzo di coltelli e raspe per la finitura. Per il cemento si analizzeranno i vari tipi di materiale e lavorabilità durante le fasi d’asciugatura.

Formatura:

Formatura per bassorilievo. Forme a perdere. Forme a tasselli con o senza madreforma. Formature per stampi a conchiglia. Forme in silicone o resina da colaggio. Tecniche e materiali.