Inizio Corsi: Sabato 6 ottobre 2018
Fine Corsi: Sabato 6 aprile 2019
-
Mostra di fine anno scolastico dal 10 al 14 aprile 2019

Corso di disegno

La docente dei corsi di disegno Iva Recchia

I corsi di disegno / laboratorio creativo saranno tenuti da Iva Recchia, pittrice formatasi al Liceo Artistico di Verona e all’Accademia delle Belle Arti di Venezia e Verona, il sabato mattina mattina e pomeriggio presso la Sede della scuola a San Giorgio di Valpolicella, strada Garibaldi.

 PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2018-2019:

 

LABORATORIO CREATIVO:

il corso si terrà il sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la sede di San Giorgio.

Come è ormai consuetudine il Laboratorio non consiste in un vero proprio corso nel quale le varie lezioni sono legate tematicamente le une alle altre, ma in un approccio a materiali, temi, svolgimenti atti a stimolare la creatività di chi vi partecipa sia in modo giocoso, casuale che concettuale.

Quest’ultimo aspetto avvicina il corsista al mondo dell’arte contemporanea (di cui si dibatterà in aula) e alle sue espressioni più avanguardistiche come l’installazione, la fotografia, il video.

TEMI :

– Reportage fotografico

– il gioco delle impronte

– il gioco del confronto

– uso delle bombolette spray

– 5 possibilità ad acquarello

– primo approccio alla videoart

– effetto calce

– tecnica della frustrata

– il gioco del compasso

– deformazioni con lo specchio concavo

– disegno a rilievo con cartoncino

– carta intagliata

– sculture in cartapesta

Materiali:

Inutile anticipare l’elenco dei materiali ai corsisti. Ciò avverrà il primo giorno di lezione per evitare che, senza le dovute precisazioni, comprino materiali non idonei.

DAL DISEGNO FIGURATIVO AL DISEGNO ASTRATTO:

il corso si terrà il sabato, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso la sede di San Giorgio.

scopo del corso è l’approccio al disegno classico-figurativo, ma anche la possibilità di vederlo sviluppare e trasformare verso una direzione astratta.

Per arrivare a ciò si prenderanno come esempi, ma non come modelli fissi, alcuni artisti il cui lavoro aiuterà a capire il percorso da intraprendere.

Tra questi:

– Giacomo Balla, il movimento

– Joan Mirò, l’onirico

– Jean Debuffet, Natura e materia

– Cy Twobly, l’informale.

Le lezioni pratiche si alterneranno, qualora si cambi tema, a lezioni teoriche.

MATERIALI

– fogli da schizzo- matite grafite 2h,hb, 2b, 4b, 6b, 8b- gomma normale e pane- temperino e taglierino- fogli lisci, ruvidi o semi ruvidi (max 35×50)- matite colorate- pastelli (gessi)- penna grafica (tipo PILOT) a punta fina- carboncino

NB: altri materiali verranno suggeriti in fase di svolgimento del corso .