INIZIATIVE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E DI GENERE

In occasione della Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne e per la pace nel mondo, l’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella, in collaborazione con la Scuola d’Arte, ha promosso anche quest’anno alcune importanti iniziative per sensibilizzare su questo problema sempre più dilagante e di estrema attualità.

Per far riflettere i cittadini e dire il nostro no ad ogni tipo di maltrattamento e abuso sulle donne, a partire dalla serata e per tutta la notte del 25 novembre è stata illuminata con luci di colore rosso l’installazione “Giardino di pietra” che si trova sulla Valpolicella, realizzata dagli allievi del corso di scultura . Dal 23 novembre al 9 dicembre  2018 sono state posizionate alcune scarpe, di colore rosso, sulle più importanti rotatorie del Comune. Le scarpe sono state realizzate su pannelli di compensato e colorate dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Sant’Ambrogio che partecipano ai laboratori di falegnameria, un modo per creare interesse soprattutto nei più giovani sul rispetto dei sessi e delle diversità di genere. E’ stata esposta inoltre in sala consiliare l’opera “Assurdo sacrificio” del pittore Roberto Lucchi, allievo della scuola d’arte, classificata al 2^ posto nel concorso nazionale indetto da Amnesty International nel 2011 “Diritti umani per tutte le donne”. Il messaggio inviato da Lucchi è molto forte. Disegnata con gessetti su carta, riprende la “Pietà” di Michelangelo, pietà per le donne vittime di abusi, diventando strumento di denuncia di violenza e diritti negati.

Scritto nella sezione Eventi il